La Madonna della Notte

SanBonico provincia di Piacenza

 

552° incontro 5 Febbraio 2015

S. Michele Arcangelo appare per primo e gira sopra a noi, poi nella grande luce appare, bellissima, dal cielo, come sempre, la Madonna con le mani giunte, con i 3 soliti angeli vicino, si abbassa, ci guarda sorridente per qualche minuto, ci invita a continuare a pregare, poi scende nella luce sopra a noi e resta così fino alla fine del Rosario mentre S. Michele gira sopra a Lei e a noi.
Alla fine della preghiera, Maria sale nella luce e raggiunge i 3 soliti angeli mentre S. Michele si posiziona sopra a Lei che apre le mani e dice:

“Figli Miei, quando vi chiedo di pregare, ve lo dico perché vi amo tanto, tantissimo. Chiedo anche di pregare per i vostri fratelli che hanno abbandonato la loro Madre, vi prego figlioli, pregate per loro, pregate. Anche se loro si vogliono perdere, voi pregate, Io soffro, tanto soffro, tantissimo, ogni giorno, sempre, ma vi assicuro che in tutto il mondo andrò e un giorno Io, Madre di tutti voi, trionferò, questo ve lo assicuro. Pregate per i fratelli vi prego, pregate. L’angelo, qua a Me vicino, anche lui stasera benedice voi tutti e Io vi benedico tutti, le vostre cose e vi garantisco che una volta al mese questo si ripeterà sempre, la prima domenica del mese.
Vi benedico tutti nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Amen.”

La Madonna benedice, poi parla ancora a Celeste e gli dice che a partire dal mese prossimo, scenderà sul campo non la seconda domenica, ma la prima domenica, sempre a mezzogiorno e ci resterà tutto il giorno benedicendo anche gli oggetti oltre che le persone presenti, perché il Signore vuole così.
Subito dopo, Maria chiude le mani, sale nella luce seguita dai 3 soliti angeli e da S. Michele Arcangelo e scompare.

 
2015,Messaggi del Giovedì admin Comments off

Nessun commento possibile.