La Madonna della Notte

SanBonico provincia di Piacenza

 

25° incontro 30 dicembre 2004

Celeste vede una luce fortissima in cui appare la Madonna con 3 angeli. La Madonna dice che la gente vorrebbe vedere tante cose, ma non tutti possono vedere e Lei non le farà vedere, che Lei fa tante cose per tutti, ma ognuno deve cercare di capire e saper vedere i segni che Lei dà. Dice che ognuno deve saper guardare in se stesso per capire quello che la Madonna fa. Dice di guardare anche quello che succede nel mondo per capire chi comanda. Dice di pregare tanto, perché c’è sempre molto bisogno di preghiere. Poi recita l’Ave Maria insieme a tutti noi per chi soffre e raccomanda di non mancare mai al Giovedì. Poi Lei sparisce con gli angeli. La luce rimane un po’ di più e quando sparisce lascia Celeste come svuotato da ogni energia. Poi piano piano si riprende.

 
2004,Messaggi del Giovedì admin Comments off
 

24° incontro 23 dicembre 2004

Celeste dice che la Madonna arriva in una luce fortissima, con le mani giunte, con 3 Angeli vicino a Lei in un prato molto verde e arriva quasi all’inizio del rosario. Lei recita tutto il rosario insieme a noi e canta anche quando noi cantiamo, mentre gli angeli, a figura intera e molto bianchi, si muovono attorno a Lei. Celeste dice che per due volte, la Madonna scende fino a sfiorare il campo con i lumini e lui la vede proprio di fronte, piccola di statura, bellissima e dice che ha una voce stupenda e delicata. Alla fine del rosario, la Madonna si fa il segno di croce e dice a Celeste che è bello vederci pregare e che pregando così, ci avviciniamo a Lei. Dice che Lei verrà sempre, di non mancare mai, di pregare sempre. Poi Lei sparisce e la luce si dissolve.

 
2004,Messaggi del Giovedì admin Comments off
 

23° incontro 16 dicembre 2004

Celeste vede la luce forte e dentro appare la Madonna e poco dopo, vicino a Lei appaiono 3 Angeli. La Madonna, dice Celeste, appare sopra al cerchio dei ceri e prega insieme a noi per tutta la durata del rosario e quando noi cantiamo, Lei canta insieme a noi. Celeste dice che la vede piccola di statura in un grande prato molto verde con delle piante enormi. Gli angeli girano intorno a Lei. Alla fine del rosario Lei parla e dice che è da oggi che veglia sul campo e che molta gente oggi è andata lì a pregare. Dice che Lei verrà sempre, finché Celeste vivrà. Dice di pregare sempre, soprattutto in questo periodo, perché c’è molta sofferenza nel mondo. Dice che con le preghiere ci si avvicina a Lei. Dice di amare, perdonare e pregare sempre di più. Il prossimo Giovedì Lei verra e pregherà insieme a noi il rosario, poi verrà come sempre. Poi Lei sparisce con gli angeli e dopo si dissolve la luce.

 
2004,Messaggi del Giovedì admin Comments off
 

22° incontro 9 dicembre 2004

Celeste vede la luce fortissima quasi all’inizio del rosario e dentro appare la Madonna con 3 angeli che si muovono attorno a Lei. La Madonna prega con tutti noi fino quasi alla fine del rosario, poi Celeste vede che alza la mano destra e dice che è bello vederci pregare insieme a Lei, che Lei per 2 giovedi verrà ancora a pregare con noi. Dice di pregare tanto perché, in questo momento, nel mondo c’è tanto bisogno di preghiere. Chiede di perdonare, perdonare, perdonare, perché c’è tanto bisogno di perdono e di non dimenticare di pregare e di pregare ancora di più. Poi fa il segno della croce e sparisce, prima Lei e poi la luce.

 
2004,Messaggi del Giovedì admin Comments off
 

21° incontro 2 dicembre 2004

Celeste vede la luce fortissima e dentro appare la Madonna con 3 angeli piccoli, nel senso che li vede piccoli. Celeste dice che la Madonna è sopra al cerchio dei lumini, la vede molto vicina e gli sembra che gli venga addosso. Lei dice che per 3 Giovedì verrà e pregherà con noi dall’inizio alla fine del rosario. Dice di non mancare mai e di pregare molto perché, in questo periodo, c’è molto bisogno di preghiere. Chiede di dire 3 Ave Maria con Lei e che Lei, in questo momento, ci vede tutti ed è vicina a tutti. Poi la Madonna con gli angeli spariscono e con la luce si dissolve anche Lei.

 
2004,Messaggi del Giovedì admin Comments off
 

20° incontro al campo 25 novembre 2004

Celeste vede una luce fortissima con dentro la Madonna, bellissima come sempre e con le mani giunte. In quella luce appare un campo verde enorme, molto bello, con dentro delle piante verdi molto grosse e su questo prato ci sono 6 angeli sorridenti, anche loro molto belli, intorno alla Madonna e la Madonna dice: “Qui c’è pace. Un giorno tutti potranno venire in questo bellissimo posto dove c’è pace e non c’è sofferenza. Solo pregando ci si puo arrivare.” Poi dice di pregare sempre e amare molto. Recita l’Ave Maria per chi soffre e raccomanda di non mancare mai al Giovedì Lei ci sarà sempre. Celeste lo promette, poi la Madonna sparisce e gli angeli spariscono insierne a Lei, la luce si spegne.

 
2004,Messaggi del Giovedì admin Comments off
 

19° incontro al campo 18 novembre 2004

La Madonna arriva con le mani giunte e sempre bella come al sotito. Dice che tutti i giorni appare in diversi posti, c’è sempre tanta gente ed è bello vedere tanti pregare con fede. Dice che con le preghiere noi ci avviciniamo a Lei e Lei è vicina a tutti e aiuta tutti, ma in cambio vuole le preghiere. Recita l’Ave Maria con tutti noi per quelli che credono e poi nella luce appare una figura di un uomo giovane addormentato spinto dalta luce verso un portone scuro che si apre e nel portone aperto Celeste vede il Signore e la Madonna che lo accolgono nella luce forte. Il Signore con la sua mano prende la mano dell’uomo e gli dice: “Vieni, sei arrivato in un posto nuovo dove comincerai la nuova vita.” la Madonna invece allarga le braccia come per riceverlo. L’uomo apre gli occhi, lascia il suo corpo lì e con un nuovo corpo, quasi trasparente, si alza e comincia a sorridere. Poi questa immagine scompare e rimane l’immagine della Madonna che dice di non mancare mai e raccomanda di pregare.

 
2004,Messaggi del Giovedì admin Comments off
 

18° incontro al campo 11 novembre 2004

Dentro un bagliore enorme appare la Madonna, bellissima, senza gli angeli e dice che ci vuole coraggio ad essere lì stasera e questo dimostra grande fede. Dice che è bello vederci pregare e vuole bene a tutti. Dice che si acquista fede con la sofferenza, che biogna amare tanto ed è amando che si è vicini a Lei e con la sofferenza si ama. Dice che Lei potrebbe anche far uscire il sole in questo momento, ma non lo farà, perché vuole che la gente creda con fede. Recita l’Ave Maria e chiede di pregare per chi non crede. Lei lì ci sarà sempre e rimanda alla prossima volta. Poi sparisce.

 
2004,Messaggi del Giovedì admin Comments off
 

17° incontro al campo 4 novembre 2004

La Madonna arriva come sempre con le mani giunte, le apre e arrivano i 5 angeli sorridenti, poi unisce ancora le mani giunte. Era già un po’ che ci vedeva e ci ascoltava e dice che è molto bello vedere che c’è ancora fede e tanta voglia di pregare. In questi giorni molti hanno pregato per i morti e per i loro cari, la Madonna dice che loro non ne hanno bisogno, ma quelle preghiere servono a noi. Lei sta aiutando tutti soprattutto le persone che pregano con fede. Recita l’Ave Maria con noi e come sempre raccomanda di non mancare mai anche se Celeste dovrà soffrire. Poi sparisce.

 
 

16° incontro al campo 28 ottobre 2004

La Madonna arriva con le mani giunte, le apre e arrivano i 5 angeli. Dice di dire alla gente che Lei è sempre qua, che sta dando dei segni alla gente, e queste persone lo devono dire. Poi dice che le poche gocce che sono cadute erano gocce sante. Lei finché Celeste vivrà ci sarà sempre e la potrà vedere. Celeste dovrà soffrire molto, dice che Giovedì prossimo non starà così male, vedrà lo stesso e avrà male ai piedi. Chiede di pregare e aiuterà tutti. Poi recita l’Ave Maria con tutti noi e sparisce.